Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Delucidazioni per virus HGV (GBV-C virus)

Buongiorno Richiedo per cortesia qualche delucidazione relativa al virus chiamato GBV-C o HGV, accostato con non pochi dubbi all' epatite di tipo G. Dalle ricerche effettuate sembra che il virus circoli nell' 1-2% dei donatori di sangue, ma che non sia associato al momento a una malattia specifica. Come deve essere trattato tale virus tra noi persone che leggiamo su internet (forse leggiamo un pò troppo)? Dobbiamo effettuare dei controlli che al momento si basano soltanto su ricerche del RNA virale? Onestamente sono un pò preoccupato, i medici di malattie infettive dove sono stato per un consulto mi hanno detto che la questione è assolutamente irrilevante per la comunità scientifica ma io non so come devo comportarmi. Io ho eseguito un esame HGV RNA con risultato viremia non dosabile (il limite della metodica è 250 copie/millilitro). Prego gentilmente di darmi qualche rassicurazione in merito che mi sento un pò in ansia. Grazie tante.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera al momento nessuna associazione tra HGV e malattia epatica umana è stata di fatto documentata. l'unico possibile effetto, verosimilmente legato alla sua linfotropicità (tende a legarsi a cellule del sistema linfatico) , è il possibile miglior outcome dei soggetti HIV positivi che presentano anche HGV.

Detto ciò non lo testerei di routine in nessun paziente, perché irrilevante

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione