Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

effetti eparine in gravidanza su portatrice sana di epatite b

salve, sono alla 26 settimana di gravidanza e sono portatrice cronica inattiva di epatite b. mi sono state diagnosticate delle varici vulvari e dovrei intraprendere la terapia con eparina a basso peso molecolare. vorrei sapere gentilmente se questo farmaco possa in qualche modo condurre alla riattivazione del virus dell'epatite b, il mio ginecologo infatti vorrebbe ricoverarmi per paura che l'eparina possa in qualche modo nuocere il fegato, a suo dire, già compromesso dalla presenza del virus, grazie, rebecca
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

buonasera può stare tranquilla che l'eparina a basso peso molecolare non riattiva il virus ma può comportare un'alterazione delle transaminasi motivo per cui le consiglierei di contattare il suo epatologo per meglio definire la terapia di cui sopra
cordialità

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione