Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Necessità di fare il richiamo del vaccino e possibilità di contagio

Sto frequentando un ragazzo che ha avuto l’epatite B, per sicurezza ho effettuato un prelievo di sangue per verificare il mio titolo anticorpale essendo stata vaccinata da piccola. Vorrei capire innanzitutto per quanto mi riguarda avendo come valore HBs AB 281,94 Mui/ML se posso considerarmi immune o devo fare un richiamo del vaccino. Inoltre vorrei chiedere in base ai valori del mio ragazzo se effettivamente in questo momento lui non sia più infetto e se esiste la possibilità che possa contagiare me o qualcun altro magari facendosi dei taglietti che possono far fuoriuscire del sangue o attraverso dei rapporti sessuali non protetti. Se risulta guarito è immune e non può più riprendere l’epatite B o potrebbe entrando in contatto nuovamente con il virus contrarla un’altra volta? Questi sono i suoi valori: HBs Ag qualitativo: negativo CMIA (Architect: ) 0,30 HBs Ab: 744,74 Mui/ml HBV PCR: non rilevato Ringrazio per la risposta.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera dai dati riportati si evince un titolo anticorpale protettivo e al momento i dati del ragazzo non si correlano ad infezione in atto

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione