Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

sospensione pegasys una settimana

febbre
salve, sono in cura con pegasys 180 da 6 settimane(hbv pos da 18 anni, mai valori fuori norma ma hbvdna 1,28x10alla4). le transaminasi si sono alzate un po' oltre i limiti e le piastrine sono scese ma non a livello preoccupante. insomma, proseguo... l'altro giorno ho avuto febbre oltre i 38 per un giorno e mezzo, non dovuta al farmaco. il giorno dell'iniezione non ne avevo ma la dott.ssa mi ha consigliato di sospendere una settimana. mi sento preoccupato: la sospensione può compromettere la cura? puó tranquillizzarmi o no? grazie mille.
Dott.ssaA.GrisoliaMedico specialista in Malattie Infettive.
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

gentile paziente in linea generale sarebbe meglio non sospendere mai la terapia tuttavia se il suo curante l'ha consigliata in questo modo ci sarà sicuramente una valida ragione. non è detto che questa somministrazione saltata comprometta la cura. cordiali saluti

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione