Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

perche' non tentare prima con interferone?

buongiorno, ho l'epatite b (riscontrata nel 1992). nel 2013 ho fatto la biopsia perché il valore dell'hbvdna era a 150.000. nella scala di gradazione del danno epatico sono risultata a 4. l'epatolo ha escluso di tenatre la cura con l'interferone e ho iniziato con il tenofovir. io vorrei sapere perchè non si è tentato con l'interferone. ho chiesto spiegazioni all'epatologo il quale mi dice che visto il danno epatico l'interferone non aveva senso (in parole povere)....ma io rimango con le mie perplessità. grazie
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

le confermo che una epatopatia hb correlata con un danno istologico avanzato è una controindicazione all'utilizzo di interferone considerate le scarse possibilità di successo terapeutico e il rischio di scompenso della malattia epatica.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione