Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

insuccesso interferone

mia moglie, 57 anni, affetta da epatite b cronica, dopo un anno deve arrendersi all'insuccesso della terapia con interferone. (hbsag oltre 6000, hbv-dna 32,....). adesso l'assunzione di un antivirale puo' essere immediata oppure deve attendere che gli effetti dell'interferone svaniscano, in quest'ultimo caso quanto tempo deve attendere?
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

gentile utente in seguito alla terapia con interferone è possibile passare alla terapia in cronico con gli analoghi. la tempistica di inizio della terapia è indipendente dagli effetti collaterali dell'interferone ma va valutata dal suo epatologo curante sulla base del suo specifico caso clinico.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione