Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Analisi

Gentilissimi Ho fatto stamattina un prelievo del sangue in un centro privato vicino casa che opera da 40 anni e che frequento da quando ero adolescente. C'era un operatore che non ho mai visto che su mia indicazione che ho le vene difficili mi ha tastato a mani nude per trovarla (questo passi pure). Il fatto è che nel fare il prelievo non ha disinfettato prima la parte ma solo dopo anche se non mi è parso di vedere sulle sue mani tracce di sangue visibili a occhio nudo; volevo chiedere anche se parzialmente già richiestovi da altri: - è un episodio a rischio epatite b/c o altri e devo fare test? - per le prossime analisi meglio che cambio laboratorio? Grazie e buon lavoro
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno l'episodio descritto non appare a rischio di contagio

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione