Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

chiarimenti epatite c

buongiorno, mi hanno riscontrato i marcatori epatite c anticorpi anti hcv igc 15,30 quindi positivo

la funzionalità epatica è normale
ast(got) 23
alt(gpt) 34

mi hanno fatto fare hcv-rna ed è risultato 57689 ul/ml che mi hanno detto essere relativamente basso come valore anche se a me se altissimo vado a fare l'ecografia venrdì e ho già preso l'appuntamento con lo specialista
volevo sapere eventualmente come si resgisce alle cure , che mi hanno detto essere molto lunghe e molto forti tanti accusano svenimenti, debolezza ecc... sono un po' preoccupata abbiamo fatto questi esami per effettuare un eventuale procreazione assistita (il bimbo non ne vuole sapere di arrivare) e quindi prima di fare qualsiasi cosa e tentare di rimanere incinta devo finire la cura? grazie infinite per la sua risposta le manderò anche l'esito della eco
Dott.ssaL.PasuloMedico Specialista in Malattie del fegato e del Ricambio Ospedali Riuniti Bergamo

l terapia antivirale ha una durata variabile a seconda delle caratteristiche del suo virus ( genotipo ) e della rispsta alla terapia. la tollerabilità è molto variabile da persona a persona anche se bisogna ammettere che gli effetti collaterali possono essere "fastidiosi" anche se di solito tollerabili.
per quanto riguarda la procerazione , l'interferone è teratogeno per cui è sconsigliata una gravidanza in terapia e fino a sei mesi dopo la conclusione

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione