Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

HbsAg

Buongiorno, a 32 giorni da un unico contatto a basso rischio ( masturbazione reciproca) ho fatto gli accertamenti sierologici oltre a tutti gli altri parametri (compresi quelli relativi alla funzionalità epatica) che risultano ampiamente nella norma. Può essere un dato definitivo per l'epatite B? Mi spiego: Il laboratorio presso cui ho effettuato i controlli (ma ho trovato riscontro anche altrove) mi conferma che la rilevazione del HbsAg negativo a 32 giorni è qualcosa di molto simile ad una risposta definitiva in quanto il test è molto sensibile ed affidabile fin da poche settimane dall'eventuale contagio. Del resto l'HbsAg positivo compare normalmente dalle 2 alle 4 settimane dal contagio a detta anche dei medici. Cosa ne pensate? Secondo voi posso archiviare la vicenda? Grazie
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera concordo con l’attendibilita dell’esame

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione