Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

epatite b con transaminasi alta

nessun particolare sintomo
gent.mo dottore sono un uomo di 34 anni, 80kg, 172cm.mi trovo all'estero da ormai 6 mesi e come da routine a 10 giorni or sono mi sono recato al bangkok hospital per fare alcuni esami del sangue che facevo ogni anno quando mi trovavo in italia. al momento dell'accettazione in clinica ho chiesto emocromo, transaminasi, epatiti a b c, hiv. i risultati mi sono stati dati dopo circa un'ora di attesa. per quando riguarda l'emocromo è tutto a posto, la transaminasi invece aveva i seguenti valori alt: 1883 h u/l ast: 456 h u/l epatiti a: negativa, b:positiva , c:negativa, hiv:negativa al momento mi sono preoccupato molto e ho chiesto un consulto ad un medico specialista il quale mi ha consigliato di fare gli esami specifici per epatite b e una ecografia addominale. dopo tali esami il medico mi ha detto che dall'ecografia è tutto nella norma, mentre gli esami piu approfonditi sono i seguenti (ve li riporto in inglese come sono scritti sull'esito) : hepatitis b surface antigen -hepatitis surface antigen : positive hepatitis b surface antibody -hepatitis b surface antibody : 0 miu/ml -hbsab : negative hepatitis b core antibody -anti-hbc (cmia) : positive hepatitis be antigen -hepatitis b e antigen : positive hepatitis be antibody -epatitis be antibody : negative dopo la lettura dell'esito il medico mi ha prescritto una cura di 10 giorni con i seguenti farmaci,consigliandomi di bere 3 litri di acqua al giorno, mangiare magro ed elimiare assolutamente alcolici, e cosi ho fatto. -essentiale capsule 3 al giorno -legalon 140 3 al giorno oggi trascorsi i 10 giorni previo appuntamento mi ha fatto rifare gli esami della transaminasi ed i valori sono risultati i seguenti: alt : 409 h u/l ast : 65 h u/l dopo la lettura di questi ultimi esami il medico mi ha prescritto la stessa terapia con le stesse pastiglie diminuendo la quantità di ciuascuna a 2 al giorno per 30gg seguento la stessa alimentazione, evitando sport.trascorso questi 30gg dovrò ripetere gli esami della transaminasi e epatite b. vi chiedo il vostro gentile parere e consiglio sulla mia situazione di salute perchè da qua non posso rivolgermi al mio medico curante. secondo voi è meglio se rientro in italia o posso seguire la terapia anche da quà ? per quanto tempo dovrò fare questa terapia ? qua dove sono la sanità è a pagamento. distinti saluti
Dott.ssaL.PasuloMedico Specialista in Malattie del fegato e del Ricambio Ospedali Riuniti Bergamo

la silimarina, che è il principio attivo del legalon antagonizza le epatotissine e quindi può dare un po' di "sollievo al fegato" ma non influisce sulla sua epatite b. da quello che scrive ha un 'epatite b in fase acuta, se le transaminasi scendono e soprattutto se non salgono bilirubina e inr non deve fare altro che aspettare.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione