Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

sangue in croste

Salve gentili dottori volevo chiedervi se il sangue secco sotto forma di crosticina (secco da quasi un mese) di un paziente affetto da epatite b può essere ancora potenzialmente infetto. Ho letto che sulle superfici sopravvive in condizioni ottimali massimo 20 giorni e volevo chiedervi se è lo stesso anche per le croste di sangue. Scusatemi per la domanda che può sembrare bizzarra ma per me molto importante. Grazie mille
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera l’episodio descritto non appare a rischio di contagio

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione