Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Epatite b. Quanto sono protetto?

Nessuno
Gentile dottore Sono un uomo di 37 anni. Il 25 gennaio 2020 ho scoperto che la donna che ho una relazione (rapporti sessuali anche non protetti) e' affetta dall'epatite b cronica e a suo dire e' portatrice che non fa male agli altri anche se sua figlia e' stata infettata alla nascita dalla madre anni fa. Il 27/01/20 (2giorni dopo) ho fatto l'esame del HBSag ed e' uscito con un risultato 0.01 negativo - valori di referenza: negativo 0.13 . Il 04/03/20 ripeto l'esame ed esce lo stesso risultato negativo. L'11/03/20 faccio la vaccinazione contro l'epatite b. La seconda dose il 10/04/20. Ripeto l'esame dell'HBSag il 10/09/20 con lo stesso valore negativo 0.01 e in quel giorno faccio la terza dose di vaccino contro l'epatite b. Un mese dopo, quindi il 10/10/20 faccio l'esame per Anti-HBs ed esce il risultato: Positive 5840 mIU/mL. Metodo usato Electro Chemiluminescence Assays. Sono nato all'estero. Volevo sapere se sono protetto adesso contro l'epatite b e quanto posso considerarmi protetto in percentuale? Se continuo ad avere rapporti sessuali anche non protetti con questa donna ho dei rischi in futuro dall'epatite b? Grazie anticipatamente.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera lei ha garantita l’immunita data dal vaccino

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione