Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Terapia TAF

Attualmente nulla
Gentili Dottori, ho 36anni e l’epatite B in forma cronica da circa 30anni, sono sotto cura antivirale Tenofovir 245mg da molto tempo e fortunatamente gli esami sono normali e la viremia si riesce a controllare. Adesso, vorrei sapere: vista la disponibilità del nuovo “Tenofovir alafenamide 25 mg” con effetti collaterali ridotti, potrei passare a questo nuovo farmaco? E se si, perché il mio specialista non me l’ha ancora fatto presente? Se ovviamente c’è una risposta scientifica a questa seconda domanda. Vi ringrazio anticipatamente per la risposta che mi darete.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera l'utilizzo del farmaco in oggetto e' disponibile a livello ospedaliero con indicazione al suo utilizzo per i pazienti hbv con irc

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione