Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

contatto con portatore inattivo

Scusate se scrivo nuovamente ma non ho capito la risposta. Nella precedente domanda avevo erroneamente scritto portatore sano mentre credo che la dicitura corretta sia portatore inattivo. Purtroppo non ho ulteriori informazioni. Vorrei sapere se con la saliva si rischia la trasmissione e se avere rapporti protetti mi mette al riparo da un possibile contagio. Vorrei anche sapere se una volta vaccinata potrò vivere la sessualità in piena libertà oppure se dovrò comunque fare attenzione.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buonasera come gia' detto l'assenza di virus implica non possibilita' di contagio
La saliva non trasmette la malattia
Il vaccino da immunita'

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione