Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Croste di sangue secco

Salve, oggi mio figlio mi é venuto incontro urlando sangue spaventato , aveva addosso una micro, tipo tre millimetri quadri, crosticina di sangue secco, o almeno appariva essere così. Passandoci la mano la gettata nel prato e non ho potuto controllare cosa era, eravamo al parco e giocava con altri bambini. La mia domanda è se cè qualche rischio per epatiti o hiv se si venisse a contatto con croste di sangue secco o comunque croste provenienti da ferite altrui, mio figlio non aveva nessuna ferita, ma a me interesserebbe sapere se esiste qualche rischio nel l’eventualità di contatto con croste di ferite, grazieeeeee mille
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno le circostanze descritte non appaiono a rischio di contagio

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione