Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Dubbi contagio

Salve. Sono un ragazzo gay e negli ultimi mesi ho avuto diversi partner. Spesso mi è capitato di venire a contatto con dello sperma (sulla mano, masturbando il partner; sul petto quando ho lasciato che il partner mi eiaculasse addosso, e in questo caso forse anche sul glande, essendo circonciso). In un'occasione io e il partner del momento non riuscivamo a trovare dei preservativi e abbiamo pensato stupidamente di fare sesso non protetto, ma fortunamente, non essendo abituato al ruolo di attivo, non sono riuscito a penetrarlo, anche se le nostre parti intime sono entrate in contatto. Ho corso il rischio di contrarre l'epatite B o C? Quanto all'epatite B, se scoprissi di aver contratto il virus, sarei ancora in tempo per sottopormi alla vaccinazione? Bisogna farla entro 6 mesi dal contagio, quando si è nella fase acuta, giusto? E se scoprissi di aver raggiunto la cronicità, ci sono speranze di guarigione o di aspettative di vita pari a un Hbv negativo seguendo una terapia farmacologica? Grazie per l'attenzione e l'aiuto che potrà darmi.
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno le circostanze descritte non appaiono a rischio di contagio
Verifichi il suo titolo anti Hbs e mi raccomando l’uso di dispositivi di protezione individuale

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione