Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Cura definitiva contro l’epatite B

Asintomatico
Gentili Dottori, ho l’epatite b e dopo varie terapie antivirali andate a vuoto(tra cui anche il baraclude) per abbassare la quantità di virus nel sangue, dal 2012 con il tenofovir stiamo riuscendo(per adesso) a tenere “sotto controllo” la viremia. Gli esami del sangue e le eco sono sempre stati nella norma tranne l’hbv-dna che, in certi momenti, era intorno alle 20mila UI... per questo, gli specialisti(plurale perché è da un po’ che ce l’ho quindi qualcuno è andato anche in pensione) che in questi anni mi hanno seguito, mi hanno prescritto vari antivirali che hanno dato scarsi risultati fino al Tenofir che riesce ad abbassarla a “non rilevabile”. Adesso, vorrei sapere: ci sono prospettive, studi in atto/avanzati e promettenti, come per l’epatite C di trovare una cura definitiva? Grazie per l’attenzione
L. RotaS. FagiuoliStaff Sanitario USC Gastroenterologia, Epatologia e Trapiantologia
ASST Papa Giovanni XXIII Bergamo

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

Buongiorno in un futuro non molto lontano si potranno utilizzare nuovi farmaci con effetto antivirale mirato è più efficace

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione