Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

epatite

ho terminato la terapia il 16/12/2015 con harvoni tre volte al giorno di 90mg/400mg + tre compresse di ribavirina di 200 mg a colazione a pranzo e cena per 84 giorni. le transaminasi sono rientrati cosi come si è negativizzato rna-hcv sin dai primi quindici giorni di terepia. ora debbo ripetere le analisi il giorno 8 marzo il 31 di maggio e il quindici di dicembre. a fine terapia il fibro scan presentava i valori di 11,8 kpa come ad inizio terapia.la mia domanda è la seguente posso essere fiducioso che la terapia sia andata a buon fine? chiedo scusa della mia scetticità ma avendo fatto per quindici (15) anni di interferone (di tutte le specie) e ribavirina;che durante la terapia tale virus scompariva per poi presentatarsi subito aver spspeso la terabia. fiducioso di una vostra rispopsta ringrazio anticipatamente vincenzo esposito
Dott.ssaC.Di BenedettoMedico specialista in Medicina Interna.
USC Gastroenterologia 1
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

la terapia a cui si è sottoposto ha una efficacia dimostrata in oltre il 90% dei casi quindi nettamente superiore a quella del precedente schema terapeutico a cui si era sottoposto, pertanto lei ha ottime chance di ottenere una risposta virologica sostenuta ed eradicare il virus.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione