Sito Epatite C
Portale Epatite e malattie del fegato
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

decorso e prognosi epatite b

salve. ho appena letto dalla vostra pagina inerente l'epatite b che nel grafico riguardante l'evoluzione dell'infezione si parla di un tempo di 30-50 anni tra l'insorgenza dell'infezione e il decesso. vorrei sapere se questa prognosi è relativa a tutti i pazienti (portatori cronici attivi e portatori inattivi) o se interessa solo quelli con danno epatico cronico. grazie in anticipo per la risposta. cordiali saluti
Dott.ssaA.GrisoliaMedico specialista in Malattie Infettive.
AO Papa Giovanni XXIII Bergamo

gentile paziente i dati sono ricavati da studi statistici e riportano pertanto una media riferita a paziente con infezione cronica. come le ho detto molti pazienti ed in particolare i portatori inattivi hanno una vita senza particolari limitazioni ed una prognosi sovrapponibile a quella della popolazione generale. cordialità

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione